droga debbie harry

La fine degli anni ’80 è stato un periodaccio per i Blondie. A raccontarlo è Debbie Harry, il volto (ed il corpo) della band newyorchese, che ha onestamente risposto alla domanda: “Sei mai stata una tossicodipendente?”.

Assolutamente. Penso per un paio di anni. Era un periodo deprimente: la nostra casa discografica ci aveva lasciata, il nostro manager se ne era andato mentre il Fisco si fece avanti. Tutto cadeva a pezzi e io sono caduta a pezzi con tutto il resto. Ma il gelato era stupendo.

Fortunatamente i momenti bui sono passati, tutto merito della rehab, un’esperienza condivisa insieme a Chris Stein, chitarrista dei Blondie e al tempo suo fidanzato. Da allora la vita di Harry è quasi completamente priva di droghe ed alcol. Quasi perché, nonostante la disintossicazione, Harry ha ammesso di aver vissuto un periodo in cui sniffava saltuariamente cocaina. Alla faccia della sobrietà.

Via | Female First

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto