Si allontana (di comune accordo) la programmazione del matrimonio tra Al Bano e Loredana Lecciso. L’ex showgirl, al settimanale Nuovo, ha confessato che le nozze non rientrano più nelle priorità di coppia e ma rimane comunque desiderosa di ristabilire l’armonia familiare per la pacifica convivenza tra i comuni figli e quelli nati dal legame con Romina Power:

La nostra è una storia impegnativa sotto ogni punto di vista. C’è stato di tutto, con alti e bassi. Il punto non è sposarsi o non sposarsi; è importante la crescita individuale. Il problema vero, ciò che sto superando con gli anni in maniera molto lenta, è la costruzione di me stessa. Soltanto le persone risolte possono condividere la propria vita con un compagno, per affrontare le cose belle e quelle brutte insieme.

La Lecciso sta aspettando il divorzio dal quasi ex marito con cui ha mantenuto un bel rapporto:

Non ho paura del matrimonio, però non ho fretta. Sono cambiata nel tempo. Prima ragionavo in un altro modo: se avevo un progetto, dovevo realizzarlo subito. Oppure non affrontarlo per niente. Adesso sto imparando a comprendere i tempi dell’attesa, sto apprendendo a conoscerla e amarla. Prima questo stato d’animo era il mio peggior nemico. Pprima avevo paura che le cose mi sfuggissero di mano. Purtroppo la fretta non è mai una buona consigliera: ti permette di vivere momenti molto emozionanti, a trecentosessanta gradi, ma te ne fa perdere tantissimi altri. Adesso ho più coscienza e meno paure. Sono più serena e distaccata, guardo le cose con un’ottica diversa. Avevo sempre visto tutto troppo emotivamente e questa circostanza causa un’emotività che, a volte, fa perdere la via migliore

Entrambi, però, sognano di donare ai bambini due genitori sposati:

Per me è già bello che l’abbia detto. Ed è ancora più bello per i bambini. Perché il matrimonio suggella una certa dimensione. Però ciò che alla fine conta davvero è la realtà che si vive tutti i giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto