Nove mesi dopo la rumorosa rottura ecco arrivare l’ufficialità del divorzio. Diane Lane e Josh Brolin sono ex marito e moglie. Ora lo possiamo dire. Il 27 novembre la coppia ha firmato i documenti necessari per completare le procedure presso la Corte Superiore di Los Angeles, mettendo un punto ad un matrimonio durato 8 anni.

L’attrice, 48 anni all’anagrafe, tornerà così al proprio nome, Diane Lane, dopo averlo cambiato a suo tempo in Diane Lane Brolin. Per il divo, entrato alcune settimane fa in un centro di riabilitazione nel nord della California, un 2013 disastroso. Negli ultimi mesi Brolin è stato arrestato per ben due volte, dando spesso in escandescenza perché totalmente ubriaco.

Da sempre ‘schiavo’ dell’alcool l’attore avrebbe letteralmente perso la bussola in questo ultimo complicato anno. Oldboy di Spike Lee, ultimo film che lo ha visto protagonista, ha infatti floppato pesantemente al box office Usa, incassando appena 885,382 dollari al debutto. Non è andata tanto meglio neanche a Gangster Squad, crime drama uscito pochi mesi fa da 60 milioni di dollari eppure fermatosi ai 105,200,903 dollari, per una carriera, quella di Josh, che potrebbe seriamente andare incontro ad un brusco stop. Proprio a causa delle sue ballerine condizioni psico-fisiche.

Tutt’altra musica invece per Diane Lane, rilanciata in sala dopo anni di buio grazie al ruolo di mamma di Superman in Man of Steel. Personaggio, quello di Martha Kent, che ovviamente andrà a ricoprire anche nel sequel. Per entrambi gli attori, va detto, si tratta del secondo divorzio. Se la Lane è stata sposata con Christopher Lambert, dal quale ha avuto una figlia, Eleanor Jasmine, Brolin aveva replicato il tutto con Alice Adair, da cui ha avuto due figli: Trevor Mansur (1988) e Eden (1994). Dalle nozze di Diane e Josh, invece, non sono nati figli.

Fonte: TVGuide

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto