Nella puntata odierna di Domenica Live è andata in onda la resa dei conti tra Karina Cascella e Raffaella Fico. L’ex opinionista di Uomini e Donne aveva avuto modo di criticare il calendario dell’ex gieffina definendolo volgare e aberrante. La neomamma di Pia non gliel’ha fatta passare liscia e, durante un’intervista a Pomeriggio 5, aveva rivelato dettagli molto hot sulla vita privata della Cascella. Un botta e risposta che non poteva che culminare oggi, nel salottino tv domenicale di Barbara d’Urso.

Ebbene, non c’è stato uno scontro diretto tra le due. Forse per evitare spargimenti di sangue, gli autori hanno preferito convocare in studio Karina, relegando le inedite dichiarazioni di Raffaella ad un rvm nuovo di zecca. Ma andiamo con ordine. Prima di tutto l’ex fidanzata di Salvatore Angelucci, ha voluto precisare il motivo che l’ha spinta a parlare del calendario senza veli della Fico:

Da circa un mese tengo una rubrica su un magazine online. Non è che una mattina mi sono svegliata e ho pensato a Raffaella Fico, insomma. Ho deciso di scrivere su di lei perché mi occupo di cronaca rosa. Ho espresso un parere chiaro e deciso: non mi piacciono né le foto, né le location del suo calendario. Lei ha replicato che io non sono nessuno e va bene, io non sarò nessuno, ma il calendario è una cosa esposta al pubblico. La posso commentare io, come la casalinga che vede le foto mentre fa le faccende domestiche. Ognuno, e quindi anche io, ha il diritto di esprimere una propria opinione su qualcosa che è pubblico!

Ovviamente le stoccate non finiscono qui. Stando a quanto affermato in diretta da Karina, Raffaella avrebbe un piccolo problema con la definizione della parola “lavoro”. Vediamo perché:

Una puntata di Domenica Live o Pomeriggio 5 non cambia la vita di una persona, venire qui non è lavoro. Quelli che lavorano in televisione, hanno un ruolo da professionisti, noi facciamo apparizioni, interviste, troviamo il modo di far parlare di noi. Lei deve proprio rivisitare il suo concetto di lavoro, lo dico per il suo bene. Anche io faccio ospitate da te, Barbara, ma da quando ho iniziato nel 2003 sapevo benissimo che si trattava di comparsate. Non ho mai detto: “Io lavoro in televisione”. In ogni caso, quando dico che doveva stare attenta a fare quelle foto perché ha una bambina, è il mio punto di vista perché io, non lo farei mai. E questo anche se, come lei, mi sono fatta intervistare durante la gravidanza, sono finita su siti, giornali e tv. Ma direi che c’è una differenza nelle nostre scelte…

A queste parole decisamente sensate, risponde la Fico per mezzo dell’rvm di cui vi parlavo poco sopra. La fanciulla, entusiasta delle ottime vendite del suo calendario, continua a punzecchiare la biondissima opinionista:

Non ho nulla da replicare a questa signora perché non ho mai avuto il piacere di conoscerla. Le devo fare i complimenti, però, perché è riuscita nel suo intento, cioè quello di far parlare di sé. In ogni caso da oggi in poi non le risponderò più, qualunque cosa dica. Sarà comunque una sua opinione e tale rimane, per me. Sarei venuta volentieri in studio ma avevo degli impegni improrogabili. In ogni caso, concludo dicendo che Karina è proprio una brava giocatrice.

Nessun riferimento al fattaccio spifferato dalla Fico sul conto della Cascella, però. Non sapremo mai, dunque, se l’ex fidanzata di Angelucci sia davvero finita al pronto soccorso in seguito ad un gioco erotico, ma direi che possiamo farcene bellamente una ragione. Come si conclude questo blocco dedicato alla catfight mancata? Con tutto il sarcasmo, più che legittimo, di Karina:

Raffaella, ti mando un bacio. Grazie della visibilità, non so come avrei fatto senza di te!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto