Taylor Momsen fa sesso per Satana

La povera Taylor Momsen non ha più idea di come attirare l'attenzione su di sé. Due sere fa la cantante dei Pretty Reckless si è esibita a Toronto con una maglietta volutamente provocatoria vista la macabra scritta: "I fuck for Satan", ovvero "Io scopo per Satana". Noi non siamo così sciocchi da lasciarmi impressionare da una t-shirt di pessimo gusto, siamo soltanto stufi di ripetere mentalmente la stessa domanda.

Per quanto tempo ancora Taylor continuerà a ricordarci che la sua vagina è attiva? Come se fare sesso a meno 18 anni fosse una cosa da ribelle. Molte coetanee della cantante (che ha ancora 17 anni) sono sessualmente attive e non hanno bisogno di tirar in ballo il demonio per finire sotto le lenzuola insieme al proprio fidanzatino. Lo fanno e basta.

Invitiamo Taylor, per l'ennesima volta, ad appendere al chiodo l'uniforme da spogliarellista: è semplicemente brutta da un punto di vista estetica. Per cosucce da niente come queste non vogliamo tirare in mezzo neanche la morale, troppo spesso chiamata in causa (soprattutto negli ultimi tempi).

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: