Ospite de La Zanzara a Radio24, il cattolicissimo Roberto Formigoni ha commentato quello che è avvenuto due notti fa sul suo account Twitter. La vicenda è semplice ed è stata già raccontata dai colleghi di Cronacaeattualità di Blogosfere. Sul profilo del portale di microblogging dell’ex governatore della Lombardia due notti fa è comparso a sorpresa un retweet di una foto di un lato b femminile. Immagine assolutamente esplicita che il senatore di Nuovo Centrodestra ha cancellato poco dopo.
Il politico si è giustificato così con un altro tweet stavolta senza alcuna foto allegata:

Da Cruciani e Parenzo oggi ha fornito ulteriori dettagli, ribadendo la sua versione dei fatti (trascrizione di Nonleggerlo):

Eravamo a cena con un gruppo di amici e collaboratori. Ad un certo punto ci siamo messi a parlare di meteo, e volevamo controllare le condizioni del tempo per i prossimi giorni. Il mio telefono era l’unico dotato di questi servizi. Una delle persone presenti alla cena mi ha preso il telefono, io gliel’ho sbloccato, e da lì in poi ha fatto tutto lui. In macchina mi sono accorto delle foto porno postate sul mio profilo twitter, mi ha fatto uno scherzo di cattivo gusto. Fosse stato un mio collaboratore l’avrei licenziato. Ma ho cancellato subito tutto.

Ieri sera, ospite di Servizio Pubblico su La7, il ‘Celeste’ è stato aspramente osteggiato dalla sua ex collega di partito Daniela Santanchè, la quale ad un certo punto gli ha anche rivolto una battutaccia-allusione:

Lo so che tu sulle donne non puoi parlare.

La dimostrazione che il “a mio insaputa” professato da Formigoni stavolta è credibile?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto