Veronika Logan, intervistata dal settimanale Visto, ha smentito che con Maykel Fonts, il maestro cubano che la accompagna a Ballando con le stelle, sia nata una relazione sentimentale. Perché se è vero che “con lui sto scoprendo una nuova me” e che il loro rapporto è “favoloso”, lo è altrettanto che il bacio che c’è stato tra i due alla conclusione di un cha cha cha non ha significato alcuno:

Quel bacio è stato liberatorio: la coreografia era davvero complicata e anche in prova non riuscivo a eseguirla al meglio. In diretta però ho fatto tutto bene e non ce l’aspettavamo né io né lui. Così ci è scappato quel bacio, che però non significa che tra noi c’è altro se non amicizia. E, da parte mia, tanta riconoscenza.

L’attrice 44enne infatti ha chiarito che quando è stata ufficializzata la sua presenza nel programma di Rai1 “non ho mai pensato a legami sentimentali” ed ha quindi ribadito che “la nostra intesa si esaurisce in pista”. Anche perché, sebbene “nella vita non bisogna mai dire mai, tendo a non mescolare il lavoro con l’amore”.

In effetti nel passato della Logan c’è un’eccezione. L’attrice quando aveva 20 anni è stato fidanzata con Kim Rossi Stuart:

E l’ho pagata. Perché ho dovuto continuare a lavorare con lui anche dopo e non è stato affatto facile.

Dettaglio non da poco: Fonts ha una moglie e due figli. L’attrice, che presto tornerà sul set de L’ispettore Coliandro (fiction Rai), è invece single. La Logan è mamma di una bambina di otto anni, Talitha, nata dalla sua precedente relazione con il produttore pubblicitario Vittorio Mango.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto