Sanremo 2011: il gossip italiano, musica e impressioni semiserie della serata finale

vecchioni sanremo 2011 vincitore

Ieri è finito il Festival di Sanremo 2011. Settimane e settimane di indiscrezioni, anteprima, polemiche e gossip per cinque giorni di kermesse musicale, appena conclusa. Abbiamo sentito i Big, i giovani cantare e la squadra (unita, unita) si è ormai definitivamente sciolta. Ieri, sul palco si sono esibiti gli ultimi dieci big. Per la prima volta, abbiamo visto Anna Tatangelo vestita elegantemente, forse un po' da Capodanno a San Paolo, ma almeno non così imbarazzante come i look dei giorni precedenti. Mancava avesse una bottiglia di Asti Cinzano ed era perfetta. Poi c'è stato anche Albano che, per fortuna, ho sentita cantare per l'ultima volta 'Amanda è libera'. La canzone non mi dispiace nemmeno: poi però quando mi ricordo chi la canta, automaticamente, mi fermo a canticchiarla, quasi vergognandomene.

Belen Rodriguez
ha cantato anche una canzone con suo padre. L'avevo detto io: dopo la madre salutata la prima sera, la famiglia la seconda serata, mancava solo padre nella serata finale. Ancora qualche giorno e avrebbe anche salutato probabilmente suo zio Gino e la bisnonna Jolandina. Tra quella e Yanez, posso dire con orgoglio di aver capito più parole in quella di Van de Stross (ops... l'inconscio masochista?) Sfross. Gianni Morandi stasera era stanco, più volte hanno ironizzato sui suoi movimenti un po' confusi e rintronati: prima a sinistra, poi a destra, poi davanti e indietro. Sembrava stesse giocando a nascondino. Poi c'è la parentesi Emma Marrone con i Modà. Dicheno che lei possa essere fidanzata e che abbia un flirt con il cantante dei Modà: non so se la prima cosa è vera, ma ieri sera i due sembravano stessero per limonare duro sul palco. Sguardi, labbra vicinissime. Un uragano di ormoni.

Elisabetta Canalis
ci ha deliziati (?) con un balletto, accompagnata da Valerio Pino. Per i primi momenti aspettavo di vedere arrivare anche Maddalena Corvaglia e il Gabibbo. Poi ho ricordato che eravamo a Sanremo. Anni e anni sul bancone di Striscia la notizia le sono stati utilissimi. Ha cantato anche La Crus e la sua canzone non mi dispiace. Forse Susanna Rigacci mi ricorda un po' la voce femminile della colonna sonora di Phenomena di Dario Argento, ma inizio a pensare di volarla come suoneria sul mio cellulare, per la sveglia. Oggi hanno capito che Raphael Gualazzi ha vinto il Festival dei Giovani e così l'hanno richiamato a cantare la sua canzone. Un ragazzo dalle mille parole. Emozionatissimo quanto immobile. Rappresenterà l'Italia all'Eurosong! Gli hanno dato la notizia in diretta ed aveva la faccia come gli avessero detto "Domani a Sanremo piove". E poi, anche stasera, Avril Lavigne e Massimo Ranieri:

avril lavigne sanremo 2011

Prima hanno mostrato un video di quelle che vengono definite, in gergo, 'bimcheminchia' mentre urlavano, a Sanremo, per l'arrivo della loro beniamina. Tutti con gli stessi capelli e la stessa maglietta "What the hell" (nome del singolo): i replicanti. Poi domanda intelligente di Morandi (ormai esausto) a Belen Rodriguez: "La conosci Avril Lavigne?". No guarda, ha vissuto in un bunker fino ad oggi e l'ultima canzone che ha sentito è 'Grazie dei fior'. Ma il meglio (...) come al solito nelle interviste: "Avril ti piace l'Italia?". No mi fa cagare. "Avril ti piace cantare?" No, adesso smetto e vado a fare l'ornitologa. "Avril ti piacciono i maschi italiani?" No, preferisco le donne, sono lesbica. Ma, minchia, un po' di domande vagamente più profonde e originali no? Sono le stesse che ha fatto a tutti (tranne a Garcia e De Niro sugli uomini italiani...). E poi l'apoteosi: "Avril ti piace il limoncello?". Lei annuisce speranzosi di farsi un goccetto e lui la gela con "No, perchè Sanremo è la città dei fiori!" (Pronto, neuro?). Adesso io domani faccio la stessa cosa. Vado da una mia amica e le dico: "Ti piace la pizza? Perchè stasera cucino miglio fritto".

Seconda intervista a Massimo Ranieri, durante la quale il cantante ha ricordato che a Morandi erano venuti i vermi quando aveva perso in gara contro di lui, sbricolandogli la mano nel complimentarsi. E l'entusiasmo del Teatro Ariston al pensiero di una prossima edizione di Sanremo con Gianni Morandi e Massimo Ranieri. Cazzarola. Se magari riusciamo, io proporrei anche di recuperare Albano (finalista quest'anno), così mi imbottisco di Ansiolin già da adesso.

I finalisti della serata sono Albano, Modà con Emma e Roberto Vecchioni. Ripeto: Albano. Nella sala stampa dei giornalisti è passato un tizio con la scritta "Votate". Poi "Sorridere" poi "Potete andare a casa". La golden share è stata fondamentale in tutte le due serate: non è servita a una beata mazza, nè per il Sanremo Giovani, nè per i Big. Io avrei messo Belen per togliere Albano ma purtroppo loro hanno scelto Vecchioni (che comunque era già tra i primi tre). Dopo la marchetta di rito a Ballando con le stelle, si sono esibiti i tre finalisti (Perchè Albano?? Perchèèèè??).

Infine, per perdere altro tempo hanno chiamato Giulio Scarpati e Nino Frassica per pubblicizzare la loro nuova fiction. Il mio entusiasmo era pari a quello di Balestra, inquadrato tra il pubblico. Non so se era lui, un cartonato o un omaggio di Madame Tussaud. Nel frattempo, mi era arrivata la voce che fossero già noti i nomi dei vincitori e a quel punto ho spento pc e mi sono imbottito le orecchie di cotton fioc (per poi scoprire che erano indiscrezioni errate...). Prevedibile il risultato: ha vinto giustamente Roberto Vecchioni con il 48% dei voti, Emma con i Modà per il 40% e Albano con il 12% (voglio avere le intercettazioni e i nominativi di questo decimo circa per cento dei votanti...). E anche Sanremo quest'anno è finito, con le rose bianche lanciate come confetti a Vecchioni. Ringraziamento alle donne, premio a Morandi per aver fatto tantissimo per la città, per la pista ciclabile (...) e per averla fatta vivere. La Canalis se ne esce cantando 'Amanda è libera', come fosse nell'intervallo della scuola media. Ma non importa, restiamo uniti. Uniti!

Foto | TvBlog

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: