Modella maggiorata tenta suicidio e finisce in coma: "Senza il mio seno mi sento brutta"

Sheyla Hershey tette

Sheyla Hershey, la donna brasiliana che deteneva il record del "seno ritoccato più grande del mondo", ha tentato di togliersi la vita. La 30enne brasiliana ha ingerito una grande quantità di pillole che l'hanno mandata dritta dritta in coma. I medici, riferisce il marito, non hanno idea se e quando la donna si risveglierà. Si tratta del secondo tentato suicidio di Sheyla nel giro di pochi mesi.

Noi di GossipBlog.it avevamo già parlato di lei la scorsa estate quando, nel corso dell'ennesimo intervento di chirurgia estetica, qualcosa era andato storto e i medici si erano visti costretti a rimuovere gran parte del silicone presente nel seno di Sheyla. Dopo il primo tentato suicidio, la donna avrebbe detto:

Una volta che riotterrò il mio titolo di "Seno più grande al mondo" potrò essere un modello migliore per mia figlia. Mi sento così brutta senza il mio seno. Senza di loro, non so chi sono.

Sheyla è affetta da sindrome bipolare, un disturbo comportamentale che avrebbe aggravato la sua ossessione per il silicone.

Via | The Sun

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: