Sanremo 2011: il gossip italiano, musica e impressioni semiserie della prima puntata

sanremo 2011

Perchè Sanremo è Sanremo. Io sono rimasto legato a quello slogan. Era per rendere il Festival un evento. E, ancora oggi, non possiamo non ammettere che lo sia. Tutto il gossip che lo circonda, il dietro le quinte, le indiscrezioni, i pettegolezzi, gli odi e gli amori. Quest'anno si parlava molto di Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis, le due vallette (no, errata corrige, primedonne) della kermesse. Gianni Morandi è il padrone di casa e Luca e Paolo i disturbatori. La prima puntata è filata via, come potete vedere anche dal Liveblogging dei cugini di TvBlog. Ecco cosa ne è rimasto e di cosa, probabilmente, si parlerà oggi.

Belen ed Elisabetta: vi avevamo anche chiesto quale delle due preferivate. La Canalis sembrava essere a suo agio, senza particolari dubbi. La Rodriguez, invece, era molto più agitata: all'inizio, quando sono entrate, ero convinto che vicino a Morandi avessero messo un cartonato della bella modella. Poi, finalmente, abbiamo visto qualcosa di originale (!): una finta (?) rivalità delle due, ripetuta con battute e siparietti involontari (Belen: "Elisabetta mi ha messo una scarpa sullo strascico del vestito!"): se fosse vero e continuassero così, alla terza puntata le vedremmo rotolare giù dalle scale, mani nei capelli l'una dell'altra. Belen ha salutato una decina di volte tutti i parenti presenti al Teatro Ariston: grande assente, Fabrizio Corona. Gliel'ha ricordato Morandi...

Luca e Paolo hanno rallegrato la serata con alcuni sketch comici divertenti: dal "Ti sputtanerò" alle battute (facilissime) su Belen ed Elisabetta, note anche per le loro storie sentimentali. E i cantanti? Lì c'era da divertirsi (in un certo senso):

Anna Tatangelo è salita sul palco in versione maschile, alla lesbo rock, con un ciuffo alla banana stile Elvis e una ciocca che le cadeva sulla fronte. E ha cantato 'Bastardo'. Oh, aria nuova in arrivo? Dopo tutte le sue note canzoni dolci e mielose, finalmente un testo più forte e meno accattivante! Subito premiata: è stata eliminata. Amo il pubblico che riesce a superare i pregiudizi. C'è stato anche Davide Van de Sfroos che ha cantato in dialetto: quando ho acceso la tv pensavo di essere su 'Telecomo'. Non ho capito molto ma la giuria, a quanto pare, sì visto che l'ha fatto passare alla puntata successiva. Max Pezzali è sempre uguale a se stesso: da 'Hanno ucciso l'uomo ragno' a questa 'Il mio secondo tempo' le uniche cose di diverso sono la giacca e un po' di barba sul viso. Poi non ho trovato grandi differenze, anzi, lo farei incontrare con l'indimenticato Mauro Repetto così tornano, in tutto e per tutto, gli 883 e mi fanno il seguito di 'Sei un mito'. E come dimenticare Anna Oxa, in stile 'Appena uscita dalla doccia, maledizione, pensavo di essere penultima'. Lei ogni anno cambia stile. Truccata di azzurro e vestita dello stesso colore, ha cantato 'La mia anima d'uomo'. Anche lei sempre originale e, allo stesso tempo, tanto amata dalle giurie: eliminata insieme a Lady Tata.

patty pravo sanremo 2011

E poi c'era lei: Patty Pravo. Magnifica la sua entrata, in abito nero. Capelli alzati e legati, ho pensato subito al film 'Dracula' di Bram Stoker: non so perchè. Algida, professionale, ha cantato agitando le mani come un carillon. Magnifica nel suo stile classico e sempre uguale. E' arrivata anche Nathalie Giannitrapani, a suo agio come un gatto in piscina. Credevo fosse sul punto di svenire a terra. Pum, caduta, persa, ce la siamo giocata. Invece è stata gradevole come al solito. Era innegabilmente tesa: se fosse caduto uno spartito all'orchestra, in quel momento, penso che sarebbe fuggita dal palco, gridando e brandendo un estintore.

Per ultimo ha cantato Albano con la sua 'Amanda è libera'. E lui non si tocca, un po' come la Sacra Sindone. Albano è come un'artista 'protetto' dalla sua fama e dalla sua storia e leggenda. Ancora non aveva cantato ma in ogni programma, non appena si faceva il suo nome, tutti ad annuire e dire 'Dicono che sia una canzone splendida e sono proprio curiosa di sentirla!'. Tutti in attesa, non vedevano l'ora di ascoltarla. Secondo me lui può cantare anche l'892424 e tutti si alzerebbero in piedi, estasiati e commossi. Perchè Albano è Albano.

In tutto questo, Belen ed Elisabetta hanno comunque tentato di intrattenere il pubblico. La prima ha veramente sorpreso tutti quanti con un'esibizione inaspettata e davvero sorprendente: il tango argentino. Belen è argentina. Ma minchia. Ma fatela esibire con il ballo piemontese della 'Monferrina' o con la tarantella calabrese, no? No. Poi Elisabetta, invece, ha ballato il twist con Morandi. Vi giuro che ho rimpianto l'intervista di Antonella Clerici ad Antonio Cassano dell'anno scorso: avrei preferito un intero blocco di un'ora sul calciatore che mi spiegava la sua vita nei minimi dettagli, dall'infanzia al suo primo goal.

gianni morandi sanremo 2011

E Morandi? Quando ho acceso la tv, con la prima giacca luccicante dava un po' l'idea di chi era appena uscito dalla balera 'Bel Giuviniot'. Però intenerisce. Perchè ci prova, sembra veramente sempre l'eterno ragazzino che però ha abbandonato l'acne in cambio di qualche ruga. Ci strazia un po' le balle con sta storia della 'squadra' (lui, la Canalis, Belen e Luca & Paolo) ma si vede che prova a crederci veramente. Unica cosa sgradevole della serata: i risultati delle due eliminazioni praticamente mezz'ora prima di annunciarle ufficialmente.

Volevo vedere la faccia della Oxa e della Tatangelo mentre aspettavano nei camerini il risultato. Poi "Vrrr Vrrr": Toh, un sms. E magari la frase scritta: "Ma ti hanno segata? L'hanno detto alla radio". Nessuna reazione scomposta delle due: io invece ero convinto che avremmo visto l'irruzione della Oxa in versione 'The Ring' (i capelli c'erano...) pronta a inveire contro questo scandalo. Invece nulla. Forse sperano ancora nel sorteggio di giovedì sera. Per il resto, la prima puntata è scivolata via. E in gara sono molti personaggi giovani, da Albano alla Pravo, da Vecchioni a Davide Van de Sfroos.

Io però, in gara, un posticino anche per Anita Garibaldi, Kant e Abramo Lincoln, l'avrei trovato...

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: