In un’intervista al Corriere Della Sera, Claudia Mori si libera di ogni filtro e racconta, per la prima volta, come è riuscita ad accettare una figlia lesbica (Rosalinda) che non si nasconde più agli occhi dell’opinione pubblica. Infatti, vive da diverso tempo una storia d’amore con l’attrice Simona Borioni che sogna di sposare in breve tempo:

Penso che abbia fatto benissimo a rivelare la sua natura: non è una malattia o un errore che andrebbe ‘corretto’. Sono altre le tendenze da correggere!

La reazione d’istinto ha lasciato il posto a momenti di comprensione e riflessione:

Come molti genitori abbiamo pensato e temuto che la vita sarebbe potuta essere più difficile per l’ignoranza e le discriminazioni, ormai parti imperanti di questa orrenda società becera. Ma le nostre reazioni e sentimenti partivano sempre dalla condanna di qualsiasi pregiudizio. Non voglio dire e far credere che sia stato tutto così automatico e logico, sarei bugiarda. Anche noi abbiamo avuto dei momenti cupi ma non ci siamo mai chiusi nel silenzio, nel ‘far finta di niente’… mai.

Anche papà Adriano si è dimostrato molto affettuoso e aperto mentalmente verso la sua eterna bambina:

E’ stato fantastico perché ha aggiunto amore e attenzioni a quelle per sua natura già molto presenti. Recentemente, d’accordo con Adriano, ho deciso di parlarle apertamente, dicendole che per noi non sarebbe cambiato nulla sapendo dei suoi orientamenti sessuali. Lei sarebbe rimasta la nostra figlia amorosa di sempre, che vorremmo vedere più felice e serena perché la nostra felicità è direttamente legata alla sua. Vorrei solo averlo fatto prima.

Sarà di insegnamento per altri genitori?

Foto | Pagina Ufficiale Facebook Clan Celentano

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto