Colpito dalla sindrome di Virginia Raffaele, Valerio Scanu si lancia in esilaranti (ma anche no) imitazioni rendendo omaggio nell’ordine a Nicole Minetti, Belen Rodriguez e Ornella Vanoni:

Imitatore si nasce non si diventa. Sin da piccolo facevo le imitazioni, cercavo di cogliere le peciuliarità delle persone. Ho iniziato con la bidella della mia scuola, Anna, che spesso diceva: “Correte senza correre”. Poi ho continuato con i professori delle medie ed i vari cantanti quando è mutata la voce.

Valerio Scanu e la violenza contro le donne

In Italia già 128 vittime quest’anno, più del 70% delle donne nel mondo ha subito violenza almeno una volta nella vita, NON + SILENZIO, oggi ci sono maggiori strumenti mirati a punire il reato e a prevenire il fenomeno, affidiamoci alle istituzioni ed intraprendiamo azioni educative e di sensibilizzazione, NON SIETE PIÙ SOLE … Valerio e Karen Di Paola

Valerio Scanu e l’alluvione in Sardegna

Oggi un triste risveglio fa da cornice alla mia terra… Regione gentile di grande accoglienza, non era pronta a ricevere il meno gradito dei suoi visitatori… Un profondo dolore unisce il popolo sardo in una terribile tragedia… Il mio pensiero ed il mio profondo rispetto va a tutti i miei corregionali, concittadini e alle famiglie delle vittime…Vi sono vicino con tutto il mio cuore… Prego i miei fans di non concentrare l’attenzione sul mio post ma di condividere invece tutte le forme di aiuto e di sostenere con ogni mezzo possibile la Sardegna affinché possa risollevarsi al più presto…
Valerio

A seguire, il nuovo episodio del Vblog del giovane cantante sardo.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto