Sanremo 2011: Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis dicono NO alla manifestazione delle donne

Sanremo 2011: Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis dicono NO alla manifestazione delle donne

Monica Bellucci sarebbe scesa in piazza, se fosse stata in Italia, ma loro no. A 24 ore dalla manifestazione che ha portato un milione di donne in piazza per dire basta alla 'pornocrazia' e ridare forza alla dignità femminile, anche Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis intervengono sull'argomento, prendendone le distanze. Durante la conferenza stampa di lancio del Festival di Sanremo 2011, le due showgirl hanno infatti sottolineato come loro no, in piazza non ci sarebbero andate.

Queste le parole di Elisabetta:

"Io non avrei preso parte alla manifestazione, secondo me non c'era bisogno di farla. Credo che il significato della manifestazione non vada messo in luce o gridato il giorno della manifestazione, è una cosa che dovrebbe esserci sempre".

Più o meno simile il pensiero di Belen:

"Se questa manifestazione puntualizza la situazione che si sa, si vede, credo sia un fatto di educazione. Possono fare tutte le manifestazioni che vogliono, ma le donne senza valori ci sono in Italia e da tutte le parti. È dalla base che bisogna correggere la situazione. Anche gli uomini non hanno valori".

A prendere le distanze dalle due showgirl è Gianni Morandi, conduttore del Festival, che in piazza ci sarebbe andato:


"Io sarei stato in prima fila, c'erano tanti uomini e io sarei stato lì, a Bologna ho visto tanti miei amici. io ci sarei andato"

Fonte: AdnKronos

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: