Cristiana Capotondi: "Con Andrea Pezzi per un anno ho voluto mantenere la castità"

L'attrice ha spiegato: "a volte, quando stai affrontando percorsi molto personali, il sesso complica, anche se lui è il tuo compagno. Far entrare una persona dentro di te non è una cosa banale per una donna"

Nel 2008 parlò della necessità di vivere un "momento di castità sentimentale". Oggi in un'intervista al settimanale Io Donna, Cristiana Capotondi svela di averne vissuto uno di castità sessuale, durato un anno circa.
A concederlo è stato Andrea Pezzi, il suo attuale fidanzato ed ex veejay di Mtv, oggi imprenditore.
L'attrice, nei cinema al fianco di Pif in 'La mafia uccide solo d'estate', ha raccontato il suo percorso di crescita. Dopo aver ottenuto popolarità da giovanissima (dagli spot di una nota marca di gelati ai cinepattoni, quando interpretava la figlia di Massimo Boldi innamorata del divo del momento, Luke Perry), Cristiana è riuscita ad affermarsi nel mondo del cinema senza mai farsi sovrastare dalla ribalta mediatica. Ed è riuscita pure a mantenere abbastanza riservata la sua vita privata.

Ho una vita semplice e non mi preoccupo di farmi vedere. Associo al termine “storia d’amore” una scelta profonda. Una “storia” l’ho avuta da bambina, e una scelta profonda l’ho fatta sette anni fa.

Sette anni fa, infatti, è nato l'amore con Pezzi, sebbene in precedenza Cristiana avesse vissuto un'altra relazione, comunque importante:

Sono stata fortunata perché tra i 12 e i 22 anni ho avuto un fidanzatino e l’amore mi ha spostata verso un’altra persona. Dopo, però, ho dovuto ricostruirmi un’identità che prescindesse dal ragazzo vicino a me. Ho dovuto capire che siamo, prima di tutto, soli.

L'attrice 33enne ha definito il suo attuale ragazzo "una persona che mi fa sentire esattamente come mi voglio sentire, che mi dà pace, serenità, visione per affrontare le cose" e soprattutto una uomo in grado di farla diventare "una donna". Insomma, un amore 360 gradi, fatto anche di rinunce e di richieste difficili.

C’è stato un periodo in cui ho voluto mantenere la castità in un amore. A volte, quando stai affrontando percorsi molto personali, il sesso complica, anche se lui è il tuo compagno. Far entrare una persona dentro di te non è una cosa banale per una donna. Ma ci sono dimensioni di amore che prescindono fortemente dal sesso. E ho avuto al fianco un compagno che, non solo ha capito, ma ha fatto il tifo per me.

La Capotondi, pur consapevole che "a noi donne piace piacere" è infatti convinta che "rinunciare ad avere un’attenzione alla sessualità ti dà una forza che, dopo, ti fa vivere meglio l’amore".

Nel corso dell'intervista la bella attrice ha anche assicurato di non essere più gelosa e di essere assolutamente contraria al tradimento: "in una storia tra ragazzini ci si tolgono delle curiosità. Oggi, so che se un uomo non ti fa stare bene, non vale la pena tradirlo, vale la pena cambiare". Che saggezza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: