Tom Cruise indagato dall'FBI per Scientology?

tom cruise scientology

Un colpo di scena sta scuotendo l'America. Tom Cruise, l'attore di tanto film d'azione famosissimo a livello internazionale, sarebbe sotto indagine dell'Fbi. Il motivo? Il suo ruolo all'interno di Scientology. Partiamo da una premessa fondamentale nota quasi a tutti: l'uomo è un seguace fedele della filosofia religiosa creata da Ron Habbard nel 1954 sul tema dell'auto aiuto chiamato 'Dianetics'. L'accusa per Tom? Plagio e riduzione in schiavitù di alcuni membri da parte di David Miscavige, il leader della setta.

Tutto sarebbe emerso da una serie di indagini risalenti al 2009: alcuni ex adepti hanno raccontato episodi inquietanti e spaventosi, tra cui l'essere stati costretti ad abortire da parte del proprio capo spirituale. Ed è qui, con quel ruolo, che entra in scena Tom Cruise: secondo alcuni testimoni, diverse persone avrebbero 'lavorato' per lui per soli 50 dollari settimanali. Non potevano nemmeno rifiutarsi perchè una delle regole è seguire totalmente gli ordini e le richieste del proprio capo spirituale.

Secondo il codice penale della California, i reati imputabili alla riduzione in schiavitù comprendono atti che variano dai segni di trauma e fatica, alla paura, l’impossibilità di parlare a causa della censura imposta da altri, alle misure di sicurezza che impediscono la comunicazione.

Fonte | New Yorker via Il Quotidiano

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: