Daniela Santanchè a Radio 2: faccio poco sesso, ritornare alla castità non sarebbe male

Daniela Santanchè a Radio 2: faccio poco sesso, ritornare alla castità non sarebbe male

Con il Pdl nel caos del RubyGate, Daniela Santanchè é tornata a parlare della propria vita privata su Radio 2, durante la trasmissione Un giorno da Pecora. D'altronde già nel 2008 Daniela ammise di 'non farlo da un anno'. Ieri, un po' a sorpresa, la vulcanica Daniela ha nuovamente esplicitato le proprie 'abitudini sessuali', decisamente 'caste'.

"La pratica del sesso non è mi appassiona, penso che oggi ritornare alla castità non sarebbe male. Credo che la cosa cosa più bella che ho fatto nella mia vita, ritenendola preziosa, sia stata concedermi pochissimo». «Sono single ma mi piacerebbe moltissimo fare un figlio. Non voglio fare ricorso a metodi come la fecondazione eterologa. Io sono ancora per i metodi naturali».

Considerato il delicato momento politico la Santanchè ha quindi voluto sottolineare come lei, con la 'mignottocrazia', non c'entri nulla, facendo inoltre intuire, più o meno implicitamente, che Silvio Berlusconi in tanti anni di politica l'ha vista solo e soltanto in posizione... verticale.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: