Joss Stone posa per la PETA contro i cappelli delle guardie di Sua Maestà

Joss Stone posa per la PETA

Joss Stone è la testimonial ufficiale della nuova campagna di sensibilizzazione della PETA. Questa volta la celebre organizzazione animalista prende di mira i cappelli usati dalle guardie di Sua Maestà la Regina d'Inghilterra. Lo sapevate che per fabbricarli bisogna ricorrere a vera pelliccia d'orso?

La PETA, attraverso questo scatto della cantante inglese, lancia un'offerta al Ministro della Difesa del Regno Unito: provate ad usare la finta pelle d'orso ideata da Stella McCartney (un'altra celebre vegetariana). Si tratta di un materiale meno caro, che traspira meglio e, soprattutto, prodotto senza l'"aiuto" di un vero orso.

Perché scannare lo Yoghi di turno quando è possibile ottenere gli stessi risultati ricorrendo a metodi diversi? Gli orsi sono fatti per essere abbracciati (ma solo se sono di pezza come quello stretto nelle braccia di Joss Stone).

Joss Stone posa per la PETA
Joss Stone posa per la PETA
Joss Stone posa per la PETA

Via | PETA

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: