Per Elisabetta Canalis certi giornalisti sono perfidi. E sulla politica è un po' confusa...

elisabetta canalis sanremo 2011

"Le conferenze stampa di Sanremo. Ci manderei il mio Avatar. Certi giornalisti sanno essere perfidi. Ho imparato a stare attenta. Perché il mio nome viene collegato a quello di George (Clooney, ndr). E quello che dico viene tradotto in altri Paesi e le notizie degenerano"

Questo il pensiero di Elisabetta Canalis a pochi giorni dalla partenza dell'atteso Sanremo 2011. Dopo aver aggiunto la sua predilezione per gli uomini forti e non quelli insicuri, la showgirl dice la sua in merito agli scandali che stanno travolgendo la politica italiana:

"Se da un lato c'è un politico che può aver sbagliato, dall`altro c'è una grossa intrusione nel privato. Non voglio farmi disorientare dal gossip, preferisco concentrarmi sulla politica. Detto questo, la politica è anche decoro e serietà il che - prosegue - implicherebbe dei sacrifici nei confronti degli italiani. Sono un po' confusa"

Via | TgCom

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: