Le parole più sagge pronunciate da una celebrità da un anno a questa parte provengono da un pischello di 24 anni. Lui è Daniel Radcliffe, assurto al rango di star mondiale grazie al ruolo di Harry Potter. Intervistato da Sky News, l’attore londinese ha elargito ai colleghi una serie di consigli sul come evitare intrusioni indesiderate nella propria vita privata.

Ci sono alcune cose che si possono fare per renderti l’esistenza più semplice. Per esempio, non andare a premiere di film a cui non si è preso parte. Non partecipare ad eventi e roba del genere: è una cosa che aiuta molto, ovviamente.

Ovviamente. Eppure a Hollywood i presenzialisti non mancano. Il sabato sera li trovi sul tappeto rosso, sorridenti e agghindati; due giorni dopo piangono pubblicamente la morte della privacy. Una contraddizione evidente a molti comuni mortali, ma che finora in pochi VIP avevano colto a pieno come il buon Daniel.

Io non ho Twitter né Facebook. Anche questo rende le cose più semplici. Perché se vai su Twitter e scrivi a tutti cosa stai facendo in quel momento e poi sostieni di volere vivere una vita privata, nessuno prenderà sul serio la tua richiesta.

Vallo a spiegare a quelli dal tweet facile.

Via | GossipCop

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Hollywood Leggi tutto