Suo padre è semplicemente una leggenda vivente. Daniel Day-Lewis è infatti entrato nella Storia del Cinema in quanto unico ‘uomo’ ad aver vinto tre Oscar come miglior attore protagonista. Il primo nel 1990, con Il mio piede sinistro di Jim Sheridan; il secondo nel 2008 grazie a Il petroliere di Paul Thomas Anderson; ed infine l’ultimo un anno fa, con il ruolo di Abramo Lincoln nella pellicola omonima diretta da Steven Spielberg.

3 Oscar per un talento puro e una vita privata curiosa. Per anni, ad esempio, Daniel ha lavorato in una bottega di Firenze, in qualità di apprendista calzolaio anche se con decine di milioni di dollari in banca. Da 17 anni marito di Rebecca Miller, conosciuta sul set de La seduzione del male, Day-Lewis ha avuto da lei due figli: Ronan Cal Day-Lewis (1998) e Cashel Blake Day-Lewis (2002). Un terzo, avuto nel 1995 con l’ex Isabelle Adjani, mai cresciuto eppure riconosciuto, ha iniziato oggi a far parlare di se’.

Gabriel-Kane Day-Lewis, questo il suo nome, è infatti un rapper. Chet, figlio di Tom Hanks, ha quindi fatto scuola. Green Auras il titolo del pezzo pubblicato, che ha immediatamente visto Gabriel-Kane finire su tutti i siti d’America. Un video che ‘semina’ lungo 4 minuti queste conclusioni: il ragazzo amerebbe J. Cole e Nas, fuma erba, studia al Sarah Lawrence College, indossa collane africane e vuole che sia chiamato Gabe Day, e non Gabe Day-Lewis. Ma papà Daniel, alla visione di tutto ciò, come avrà reagito?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto