Grazie alla serie tv Anger Management guadagna circa 10 milioni di dollari l’anno, dopo averne raccolti in passato quasi il triplo con Two and a Half Men, tanto da potersi permettere di fare beneficenza. Charlie Sheen a sorpresa secondo quanto riportato dal sito TMZ.

Il tanto chiacchierato attore, che sembrerebbe essersi ‘calmato’ dopo i deliri a cavallo tra il 2011 e il 2012, ha infatti donato circa 10.000 dollari ad un ente che da sempre aiuta le persone epilettiche. The Walk To End Epilepsy il nome della fondazione, scoperta dal divo per puro caso.

Direttamente sul set della propria serie tv, Sheen ha scoperto un uomo che attaccava un manifesto raffigurante Casey Jones e il suo giovane nipote di 3 anni, a cui è stata diagnosticata la terribile malattia. Sheen, che è anche padre di due bimbi piccoli, sarebbe rimasto particolarmente colpito dalla storia raccontata da quel semplice ma incisivo poster, mettendo mano al libretto degli assegni.

Tutto questo pochi giorni dopo la cancellazione della partecipazione dell’attore ad un evento messicano. Sheen avrebbe dovuto partecipare al Festival di Baja, se non fosse che il divo, salito a bordo di un jet privato insieme alla sua famiglia, abbia poi cancellato il volo perché a suo dire in ‘pericolo di vita’ causa guasto meccanico. Incredibilmente, e qui torna il ‘cambiamento’ anche comunicativo a cui è andato incontro Charlie, l’attore ha poi ufficialmente chiesto scusa via Twitter a tutti i presenti al Festival.

Fonte: AceShowBiz

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto