Iva Zanicchi ha fatto due chiacchiere con Mara Venier nel salottino tv di Domenica In. Cantante e conduttrice, dopo aver promesso di mettersi a dieta (prima o poi), hanno cominciato a promuovere il nuovo disco dell’interprete di Zingara, In Cerca di Te. Ma il lancio del cd, già messo in atto a Uomini e Donne Over, stavolta ha dato spazio anche ad una serie di rivelazioni gossippare da parte della storica conduttrice di Ok il prezzo è giusto. Colei che in gioventù comparse pure sulla copertina di Playboy, ha voluto raccontare, tra le altre cose, pure la sua prima volta. E noi gliene siamo grati.

Pare che però la sua prima esperienza sotto le lenzuola non abbia rispettato le aspettative che aveva in mente. Così, infatti, ne parla a Mara Venier:

Sono arrivata al matrimonio quasi illibata. Quasi perché ero già incinta ma l’avevo fatto una sola volta, la prima. La cosa divertente è che quando è successo non me ne ero nemmeno resa conto, cioè non me ne ero accorta. Alla fine mi sono detta: “Ma è tutto qui?”. Quindi, a maggior ragione, non mi aspettavo che sarei rimasta incinta. Ma adesso siamo in tv, ci sono i bambini, meglio cambiare argomento, no?

Purtroppo Iva non ci ha regalato ulteriori dettagli sul tema, assicurandoci però di aver avuto modo di recuperare in futuro. Buon per lei. Lei che, già che c’è, ha deciso di sfatare alcuni rumor su suoi presunti flirt mai consumati nella realtà. A cominciare da quello con Alberto Sordi:

Alberto ci ha provato con me ma quasi per finta, diciamo. C’era una bella simpatia tra noi ma, purtroppo, il giorno dopo sarei partita per l’Australia quindi non c’è stato nemmeno il tempo di approfondire…

Peccato. Come è un peccato, a suo dire, non aver accettato un certo regalino da parte di Enzo Ferrari:

Enzo Ferrari mi ha chiamato e mi ha inviato a colazione. Mi ha fatto fare un giro in pista con Lauda ed ero terrorizzata perché pensavo che non avrei più rivisto mia figlia, se avessimo fatto un incidente. Al termine della mattinata Enzo mi ha detto: “Una donna come te dovrebbe avere una Ferrari” e me la voleva regalare. Io ho detto di no perché ero anche un po’ cretina ai tempi.

Infine, la nostra spende parole d’amore per Fausto, suo compagno dal 1986:

Fausto è l’uomo della mia vita! Però c’è da dire che anche se ha nove anni meno di me, sembra mio nonno. Comunque il mio nuovo singolo, Addormentarmi così, è dedicato a lui. Anzi, Fausto, quando torno a casa…aspettati una nottata di fuoco!

Roar.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Televisione Leggi tutto