Russell Brand è stato costretto ad annullare i suoi spettacoli in Sud Africa, per i quali era ormai da tempo tutto sold out, a causa di un problema al passaporto. Peccato che questo increscioso fatto sia avvenuto quando si trovava già in aeroporto, pronto all’imbarco.

È accaduto ieri, 15 novembre, quando il comico inglese era pronta a partire per Johannesburg. Secondo il giornale britannico The Telegraph, l’insormontabile problema sarebbe derivato dalla mancanza di due pagine libere nel passaporto dell’artista, che è il requisito minimo per entrare nel Paese africano.

Brand ha documentato lo spiacevole episodio sul suo profilo Twitter, con tanto di foto d’accompagnamento:

Bandito dal Sud Africa. Eccomi, pronto a partire, ma mi hanno respinto all’ingresso . Spero di poter venire presto #MessiahComplex

Il suo Messiah Complex tour andrà comunque avanti fino ad Aprile, e il comico potrebbe riuscire a superare i problemi burocratici e a recuperare le date saltate in Sud Africa. Per la gioia dei suoi fan e per quella delle compagnie aeree.

Fonte | Aceshowbiz

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto