È durato poco più di un anno il matrimonio dell’ex pornodiva Selen Luce Caponegro, 47 anni, con il 43enne terapista olistico siciliano Antonino Putortì (con lei nella foto). I due si sono presentati nei giorni scorsi davanti al presidente del Tribunale di Ravenna per formalizzare la separazione, arrivata dopo alcuni mesi di crisi che, a quanto pare, era diventata insanabile.

La Caponegro e Putortì si erano conosciuti nel 2010 in un villaggio turistico della costa ragusana e si erano sposati il 7 luglio 2012 a Ravenna. Un matrimonio celebrato in chiesa, nella Basilica di San Giovanni Evangelista, a Ravenna, cosa che all’epoca suscitò persino qualche sterile polemica da parte di chi riteneva oltraggioso che ad una donna con il suo passato venisse concessa la possibilità di una cerimonia religiosa.

Polemica sterile, dicevamo, perché Luce Caponegro, in arte Selen, non fa parte del mondo dell’hard dal lontano 1999, anno a cui risale la sua ultima pellicola a luci rosse. Dopo allora, la donna si è dedicata a un’altra passione, quella per la musica, riciclandosi come dj.

È poi arrivato l’amore e in seguito anche il matrimonio ma, come a volte accade, non è durato. Oggi Selen gestisce a Ravenna un centro estetico, come si può leggere dalla sua pagina Facebook e conduce una vita normale. Questa curiosità per la sua vita privata, quindi, potrebbe oggi anche meravigliarla. Sarà forse questo lo scotto da pagare per un passato ingombrante?

Fonte | Ansa
Foto | Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto