Ambra Angiolini è ormai un’attrice di successo. Consacrata sul grande schermo da Ferzan Ozpetek in Saturno Contro, l’ex ragazzina con l’auricolare di Non è la Rai è cresciuta, ha trovato l’amore col compagno Francesco Renga e la loro vita insieme a Brescia è stata illuminata ulteriormente dall’arrivo di due piccoli pargoli che rispondono ai nomi di Leonardo e Jolanda. Ambra, come ogni mamma, stravede per le sue creaturine e, in un’intervista a Famiglia Cristiana, ha avuto modo di parlare moltissimo di loro. Partiamo dall’inizio: a chi somigliano?

Io e Francesco abbiamo fatto un bel cocktail. Jolanda ha la mia testardaggine e il mio perfezionismo, mentre dal padre ha preso il sorriso e la spensieratezza. Leonardo è permaloso e riflessivo come me ed è molto attaccato alla casa come il papà.

L’attrice, ora al cinema con Stai lontana da me, commedia in cui recita al fianco di Enrico Brignano, rivela quanto la maternità l’abbia cambiata:

Da quando sono mamma mi sono venute tutte le fobie del mondo, a cominciare da quella dell’aereo! Sono così cambiata che nemmeno mi ricordo come fossi prima. La maternità ti riempie non solo fisicamente: ho una sensazione di pienezza che non avevo mai provato!

Ambra, infine, dimostra di avere le idee molto chiare su come crescere i propri pargoli. Apprendiamo così che Jolanda (nove anni) e Leonardo (nato nel 2006) possano già usare Internet sì, ma con qualche limitazione:

I miei figli possono navigare sul web solo in mia presenza. In futuro, con internet come con il resto, cercherò di comportarmi come mia madre: non mi sono mai sentita soffocata, anche se in realtà lei c’era sempre a vigilare su di me. Non ho intenzione di essere un’amica dei miei figli: mi piacciono le regole.

Beh, piaceranno anche ai suoi figli?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto