Da quando Silvio Berlusconi ha dichiarato di avere una relazione stabile, il web è letteralmente impazzito alla ricerca di qualche traccia per scoprire l’identità di questa donna sconosciuta. E iniziano a trapelare i nomi o le prime ‘sospettate’. La prima è Francesca Pascale, indicata da Fabrizio Roncone sul Corriere della Sera. Ma chi è lei? E’ una 25enne bionda della provincia di Napoli, ex velina a Telecafone (sì, è una tv…) e protagonista di un video dal titolo “Se abbassi la mutanda si alza l’auditelle”. Ora è consigliere a Napoli con 7.500 preferenze. Ma è la Pascale stessa a negare la cosa, con infinito rimpianto:

“Ma magari fossi io la fortunata, la prescelta dal nostro grande e bellissimo Cavaliere! E invece…”

Annullata questa ipotesi, ecco uscire un altro nome di una delle protagoniste della vicenda: Nicole Minetti. 25enne anche lei, ex ballerina di Colorado Cafè e Scorie, avrebbe rafforzato il suo rapporto con il Premier dopo l’aggressione per la statuina del Duomo in viso. Lei, infatti, era igienista dentale al San Raffaele di Milano dove Berlusconi era stato ricoverato e aveva rafforzato il legame con l’uomo, che già aveva conosciuto ai tempi di Publitalia. E poi c’è il terzo nome, quello di Cristina Ravot:

Pianista e cantante sassarese di 29 anni è la voce della Berlusconi Band (!) che allieta le serate del Premier, insieme al noto Apicella. Ma è proprio lui a non voler dare alcune informazione in più sulla voce che gira sul web:

“Mariano non parla, non vede, non sente”

Nel 2006 e nel 2009 si vociferava di una candidatura per la Camera dei Deputati per Forza Italia. Poi non se ne fece più nulla.

Sarà davvero una di loro la misteriosa fidanzata di Silvio Berlusconi? Sicuramente si saprà qualcosa di più nei prossimi giorni…

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto