È figlia di una star di Hollywood e di un cantante, il suo compagno – nonché padre del piccolo Bing – suona in una delle band rock più apprezzate al mondo. Eppure Kate Hudson ha dichiarato di non potersi permettere alcuni degli abiti indossati sui tappeti rossi delle premiere.

Le persone pensano che quegli abiti sono nostri. In realtà ce li facciamo prestare. Non posso permettermi di comprare quella roba. Ci sono alcune cose per cui spendo un sacco di soldi, ma è raro che lo faccia. Specialmente quando si hanno due figli ed una retta della scuola da pagare.

I pargoli in questione sono il sopracitato Bing, figlio di Matt Bellamy dei Muse, e Ryder, frutto del matrimonio con Chris Robinson dei Black Crowes. Se entrambi cresceranno senza l’ossessione di spendere, è anche merito della sempreverde nonna Goldie Hawn.

Non spendo per l’alta moda. Mi piacerebbe, ma la verità che è tutto molto caro. Prima che Isabel Marant diventasse ricca e famosa, andavo nel suo negozio a Parigi e compravo un sacco di roba. Era tutto molto conveniente. Mia madre non è una che ha speso molto per noi. Penso che abbiano voluto tramandarcelo anche se siamo cresciuti in un contesto privilegiato.

Vi lasciamo alla galleria di tutti gli abiti che Kate Hudson non può permettersi.

Kate Hudson sul tappeto rosso, le foto




























Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto