Ha avuto tutto il tempo di concludere il collegamento in diretta con Quelli che il calcio; soltanto qualche secondo dopo Valeria Marini è stata invitata dagli agenti della polizia municipale ad uscire dalla Fontana di Trevi nella quale era entrata per omaggiare Federico Fellini.
Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, durante il collegamento con il programma di Rai2. Insieme alla showgirl è entrato nelle fredde acque della Fontana di Trevi anche l’inviato di Nicola Savino, Alessandro di Sarno.

Per entrambi è scattata la multa di 160 euro (cadauno), mentre gli agenti del primo gruppo starebbero indagando anche sulla troupe della Rai per verificare se tutto fosse in regola.

La rivisitazione della celebre scena della Dolce vita con protagonisti Anita Ekberg e Marcello Mastroianni ha incuriosito e divertito i turisti presenti, che hanno apprezzato la trovata della showgirl, la quale ha sfidato il freddo autunnale della Capitale e si è introdotta nella fontana con un tubino nero ripetendo a più riprese la frase ‘come here’ (ma non concedendo il bacio al compagno di avventura).

Alla fine però Valeriona è stata multata. Dallo studio di Milano il conduttore Nicola Savino aveva in più occasioni suggerito ai due di uscire dalla Fontana di Trevi, vigilata dagli agenti 24 ore su 24. La gag, a quanto pare improvvisata, però è riuscita fino alla fine e chissà se a giovarne saranno stati anche gli ascolti della trasmissione di Rai2.

La Marini recentemente è tornata alla ribalta delle cronache perché è stata denunciata per furto di gioielli dal suo ex collaboratore Manuel Pirino. Accusa che ha respinto in diretta tv qualche settimana fa a Domenica Live.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto