Tra le cause che hanno portato Tom Cruise e Katie Holmes a separarsi c’è anche il legame che da anni la star di Hollywood ha instaurato con Scientology? Stando alle iniziali parole di Cruise si direbbe proprio di sì. Il tempo, però, cambia molte cose, così anche le sue affermazioni nel giro di meno di due mesi sono diventate altre e Scientology è stata esclusa dai motivi della rottura della coppia.

Andiamo con ordine: Tom Cruise il 9 settembre, in occasione della causa per diffamazione a due riviste americane, rilascia una lunga deposizione video nella quale ammette che la sua ex compagna ha deciso di tagliare i rapporti con lui anche a causa del suo credo religioso. Telegraph UK e Aceshowbiz raccontano che, alla domanda diretta di Elizabeth McNamara, avvocato dell’editore Bauer, sul fatto che uno dei motivi che avrebbero portato la Holmes a lasciarlo ci fosse anche quello di proteggere la piccola Suri, la star di Hollywood avrebbe risposto prima sostenendo di trovare la domanda offensiva, poi aggiungendo:

Vi ha detto questo? Questa era una delle sue affermazioni, si. Ma ci sono stati molti altri aspetti che hanno portato al divorzio.

Cruise avrebbe aggiunto anche che la Holmes non aveva nessun motivo per voler proteggere la figlia dalla sua religione per il semplice fatto che Suri non pratica il credo di Scientology.
Successivamente, il 5 novembre, nel documento registrato in tribunale, l’attore avrebbe modificato la sua osservazione. Come racconta People, poi ripreso anche da Aceshowbiz, Cruise avrebbe ritrattato:

Kate non mi ha mai detto che questo [Scientology] è stato un motivo del nostro divorzio.

I portavoce di Tom Cruise e Katie Holmes hanno preferito non commentare il cambio della dichiarazione. Poco male: ciò che importa in questi casi non sono le causa che hanno portato due persone a mettere fine al matrimonio, ma che la figlia viva serenamente e non risenta degli attriti tra ex coniugi…

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto