L’attrice teatrale e cinematografica Monica Guerritore ha concesso un’intervista al settimanale Io, Donna, con la quale ha scelto di affrontare argomenti decisamente dolorosi per quanto riguarda la sua vita privata come la separazione dal primo marito, l’attore e regista Gabriele Lavia, e il dramma del cancro al seno, dal quale è fortunatamente guarita.

Il fallimento del primo matrimonio ha portato la Guerritore alla riscoperta della fede, una spiritualità che si è notevolmente rafforzata dopo aver vissuto la dura esperienza del tumore. L’attrice, oggi 55 anni e sposata con l’ex presidente della Rai e parlamentare del Partito Democratico Roberto Zaccaria, ha parlato del suo ritrovato rapporto con Dio con queste dichiarazioni:

A volte, avverto che qualcosa di meravigliosamente grande mi accompagna. L’ho scoperto quando sono uscita dal tunnel della separazione da Gabriele Lavia. Dopo aver superato quel dolore, e dopo il tumore al seno, un giorno mi sono sentita centrata. Mi sono inginocchiata e ho ringraziato Dio.

L’attrice romana, che a breve sarà nuovamente a teatro con lo spettacolo End of the Rainbow in scena al Teatro Eliseo di Roma a partire dal prossimo 26 novembre fino al 15 dicembre, ha confessato di essere guarita completamente grazie proprio al suo ultimo amore, Zaccaria, con cui si è sposata nel 2010. Queste sono state le dichiarazioni a riguardo:

Sono guarita incontrando mio marito, Roberto Zaccaria. Avevo già 52 anni. Un 90 per cento di me si era riempito attraverso l’amore per Gabriele Lavia e le figlie. Ma in lui la Monica piccola non trovava spazio per ristorarsi. Quando l’ho capito, ho ricominciato da zero.

Dopo essere guarita dal cancro, nel 2009 Monica Guerritore ha prestato il suo volto ad una campagna di sensibilizzazione per la lotta contro il cancro al seno a favore della Fondazione Umberto Veronesi, apparendo a seno nudo, fotografata da Oliviero Toscani.

Foto | © Getty Images

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto