Selena Gomez, “good girl” fino alla fine. La cantante 21enne ha rivendicato con forza la sua immagine di ragazza della porta accanto nel corso di un’intervista rilasciata a Teen Vogue. In un panorama come quello della musica pop, con colleghe pronte a qualsiasi eccesso pur di apparire, l’ex ragazza di Justin Bieber ha deciso di puntare tutto sulla sua normalità.

Sarò sempre la ragazza che si vuole presentare ai genitori, non che porti a casa per una notte.

A furia di tette e culi, parole del genere sembrano quasi rivoluzionarie. Eppure Selena è la prova che si può diventare famose senza concedersi troppo al pubblico. E non è bastata la rottura con il suo celebre ex a farle perdere la via. Anche se ci sono stati momenti difficili.

Ti innamori e l’amore ti consuma. Una parte di te si rompe quando il sentimento se ne va. Una parte di te vuole ribellarsi e pensare: “Al diavolo, faccio come pare a me”. Anche io ci ho provato, ma non sono mai stata quel tipo di ragazza.

Questo non significa che l’ex stella della Disney voglia limitarsi a coltivare il suo “orticello”. Il rischio fa parte del suo mestiere ed è l’unico modo per rimanere a galla in un campo così volatile.

Con il passare del tempo ho imparato ad aprirmi a tutte le opportunità. Forse potrò anche rimanere scottata e non incontrare le persone giuste, ma non lo saprò mai se non ci provo.

Brava ragazza, brava ragazza, e intanto noi ci chiediamo cosa mai avrà fatto a Justin se adesso il poverino si ritrova costretto a fare baldoria con decine e decine di ragazze per sostituirla.

Via | GossipCop

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto