Neo mamma bis della piccola Sole (dopo Aurora), avuta dal compagno Tomaso Trussardi, Michelle Hunziker ha rivelato, nel suo nuovo libro, Con la scusa dell’amore, scritto a quattro mani con Giulia Bongiorno, di essere stata soggiogata da una setta appena dopo il divorzio con il cantante Eros Ramazzotti. Colpa di una “persona, una donna sorridente, disponibile e generosa”, apparentemente un’amica pronta ad aiutarla nel difficile periodo della separazione. Secondo alcuni si tratterebbe della pranoterapeuta Giulia Berghella, la donna grazie cui la Hunziker s’è riappacificata con il padre.

La pranoterapeuta, però, successivamente, avrebbe rivelato il suo lato oscuro e non proprio professionale, almeno secondo quanto ricostruisce il settimanale Gente. La padrona di casa di Striscia La Notizia sarebbe divenuta totalmente dipendente dalla finta guida spirituale come documentato nell’autobiografia.

Questa persona avrebbe approfittato della propria influenza per intrecciare una serie di relazioni poco conformi prima con il figlio della Berghella e poi, successivamente, con il suo stesso partner. A dare la forza a Michelle di tornare sui propri passi è stata la figlia Aurora che, all’epoca dei fatti, aveva 9 anni. “Non voglio giocare, io rivoglio la mia mamma bionda e sorridente”, si lamentava. E così l’amore di madre ha avuto il sopravvento sul ricatto psicologico: “Ti avevamo dato occasione di purificare la tua anima. Se ci lasci ti ammalerai e morirai”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più