Ne ha combinata un’altra delle sue. Leggendaria ritardataria di professione, Lindsay Lohan ha fatto infuriare i proprietari del Foxwoods Casino, situato nel Connecticut. L’ex stellina Disney era stata infatti ingaggiata per prendere parte ad una festa di Halloween.

Per l’occasione la diva si era trasformata in una spaventosa ed insanguinata ‘Carrie’, se non fosse che l’attrice si sia presentata con 90 minuti di ritardo rispetto all’orario pattuito. Un’ora e mezza indigeribile per gli organizzatori, che rivogliono ora indietro l’assegno da 50.000 dollari sborsato alla Lohan.

Lindsay, 27 anni, avrebbe dovuto fare poco o nulla, ovvero semplicemente ‘giudicare’ un concorso di costumi di Halloween. Alle 22 l’orario di inizio. Ebbene la Lohan si è presentata all’evento alle 23:43. Non contenta, avrebbe evitato paparazzi, fan e red carpet, per limitarsi al compitino di ‘giurata’ ritardataria al fianco di un curioso Freddy Krueger.

Inviperiti i proprietari del Casinò che pretendono un ricco risarcimento dalla diretta interessata, che ovviamente glissa e se la ride. Perché è la storia privata e professionale della ‘star’ a parlare per lei. Ergo, perché stupirsi a patatrac avvenuto ma clamorosamente annunciato? D’altronde basterebbe leggere Gossipblog per conoscere vizi (tanti) e virtù (poche) della chiacchierata Lohan.

Lindsay Lohan spaventosa Carrie insanguinata per Halloween - ma è guerra con un Casinò
Lindsay Lohan spaventosa Carrie insanguinata per Halloween - ma è guerra con un Casinò
Lindsay Lohan spaventosa Carrie insanguinata per Halloween - ma è guerra con un Casinò
Lindsay Lohan spaventosa Carrie insanguinata per Halloween - ma è guerra con un Casinò
Lindsay Lohan spaventosa Carrie insanguinata per Halloween - ma è guerra con un Casinò

Fonte: DailyMail
Fonte foto: Instagram

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più