Hanno detto giusto i suoi fan: “E questa sarebbe una zombie?!”. Rihanna, per una volta, potrebbe aver male interpretato il diktat di Halloween (mai quanto Nicki Minaj, ma vabbè): la cantante barbadiana si è travestita da rapper gangsta in versione zombie, ma qualcosa nel suo look non ha incontrato l’entusiasmo dei fan.

Rihanna ha scelto un ensemble che richiamava il vecchio stile delle TLC e delle rapper americane dei primi anni Novanta: jeans largo, elastico degli slip a vista, un reggiseno a fascia sporcato di finto sangue e camicione di flanella. A completare il tutto un make up gotico con rossetto nero, finti tatuaggi sul volto e pelle cerea ma effettivamente, più che una rapper zombie, la cantante barbadiana sembra essere andata incontro ad un epic fashion fail proprio a causa del make up.

Per aumentare l’attesa dei fan, Rihanna ha anche postato una foto ravvicinata prima del travestimento completo: un close-up sulle sue labbra truccate mentre si stringe il seno che occhieggia. Un tentativo per attirare più consensi? Non ci è riuscita, bocciata su tutta la linea.

In realtà il suo travestimento faceva parte di un gruppo di finti gangsta-zombie molto credibili, autodenominati Chola Gang: vi mettiamo la foto della finta crew per farvi vedere l’ensemble al completo.

Rihanna ha anche pubblicato altri scatti di se stessa impegnata a fumare: molti fan hanno ipotizzato che quello fosse l’ennesimo spinellone consumato dalla cantante e l’hanno invitata prontamente a smettere, ma Rihanna non è una che si faccia tanto convincere dagli altri..

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più