Angelina Jolie: "Brad Pitt puzza"

A rivelarlo è stato una fonte anonima vicino alla coppia.

La notizia ha fatto in poche ore il giro del mondo, ma è bene subito precisare che la curiosa dichiarazione non è un virgolettato di Angelina Jolie come alcuni titoli (anche il nostro, per sintesi) farebbero intendere, ma è la testimonianza di una terza persona. Infatti, a parlare è stata una fonte anonima vicina all'attrice, che ha rivelato che Brad Pitt puzza come un cane. Proprio così, la dichiarazione shock è arrivata qualche ora fa ed è clamorosa e buffa allo stesso tempo visto che riguarda colui che è stato testimonial del profumo Chanel n.5.

Addirittura, l'attore 49enne sarebbe scherzosamente chiamato dai figli "papa puzzone". Alla base della scarsa attenzione che Pitt avrebbe per la sua igiene personale ci sarebbe la contrarietà dell'attore all'uso frequente del bagnoschiuma perché conterrebbe tossine. Ecco cosa ha dichiarato la fonte vicina alla coppia hollywoodiana:

Brad ha raccontato di aver letto che le tossine rilasciate dal sapone, soprattutto quelli antibatterici, e gli antitraspiranti sono un male per il pianeta, e accelerano anche il processo d'invecchiamento degli esseri umani. Angelina sostiene che puzza come un cane pastore.

L'odore non particolarmente gradevole che Pitt emanerebbe avrebbe convinto i figli Chivan, Zahara, Shiloh, Pax, Knox e Vivienn a chiamarlo 'Stinky Daddy', che in italiano significa proprio 'papà puzzolente'. Secondo la fonte, Angie "accetta di buon grado la cosa solo fino a quando non saranno nello stesso continente". Insomma Brad ha le ore contate, considerato che l'attesissimo matrimonio pare essere sempre più vicino.
E chissà se l'immagine da sex symbol che da decenni Brad vanta in tutto il mondo, sarà messa un po' in crisi da queste rivelazioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail