parliamo diMichael Jackson


La rivista Forbes ha stilato la classifica delle celebrità morte più pagate dell’ultimo anno. È un’ottima occasione per rendersi conto della nostra insignificanza di fronte a giganti dell’intrattenimento deceduti da anni. Il periodo preso in considerazione dalla pubblicazione americana va dall’ottobre 2012 allo stesso mese di quest’anno.

Ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio è Michael Jackson, che ha guadagnato 160 milioni di dollari in appena 12 mesi. Oltre ad essere stato uno dei personaggi più famosi del secolo, grazie soprattutto alla sua strabiliante carriera musicale, gli eredi de Re del Pop possiedono il 50% della Sony/ATV, una società che detiene i diritti di edizione di un catalogo musicale contenente gran parte delle canzoni dei Beatles.

Il secondo posto va ad un altro cantante, un altro Re, questa volta del Rock’n’roll. A 36 anni dalla sua scomparsa, Elvis Presley riesce ancora a guadagnare 55 milioni di dollari. Tutto merito di un catalogo di canzoni immenso, di un’immagine ancora impressa nel grande pubblico e di Graceland, la reggia-museo meta di un pellegrinaggio continuo da parte dei milioni di fan dell’idolo di Memphis.

Ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo è Charles M. Schultz, il papà di Snoopy e Charlie Brown. Quest’anno il disegnatore americano ha “messo da parte” 37 milioni di dollari. E lo crediamo bene. Con un bacino di lettori di 355 milioni (fonte Wikipedia), le strisce di Schultz sono fra le più lette, e redditizie, al mondo.

Per incontrare la prima donna bisogna scendere al quarto posto, dove troviamo Elizabeth Taylor con i suoi 25 milioni di dollari. Ma non è l’unica bellissima presente in classifica: Marilyn Monroe e Bettie Page, rispettivamente attrice e pin-up, sono al sesto e nono posto, con 15 e 10 milioni di dollari. Completano la classifica altri due cantanti, Bob Marley (al quinto con 18 milioni di dollari) e John Lennon (al settimo con 12 milioni di dollari). Ultima posizione, ma non per questo meno invidiata, allo scrittore e fumettista Theodor Geisel, meglio conosciuto come Dr. Seuss. È lui ad aver dato vita al Grinch e a storie come Il gatto con il cappello e Ortone e i piccoli Chi. Ai suoi eredi andranno “appena” 9 milioni di dollari.

Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Michael Jackson
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Michael Jackson
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Evlis Presley
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Evlis Presley
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Charles Schulz
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Charles Schulz
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Elizabeth Taylor
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Elizabeth Taylor
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Bob Marley
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Bob Marley
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Marilyn Monroee
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Marilyn Monroee
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: John Lennon
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: John Lennon
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Albert Einstein
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Albert Einstein
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Bettie Page
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Bettie Page
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Theodor "Dr. Seuss" Geisel
Forbes, la Top 10 delle celebrità morte più pagate: Theodor "Dr. Seuss" Geisel

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più