Sergio Assisi si è confessato sulle pagine del settimanale Chi che lo ha intervistato. L’attore 41enne, che presto tornerà in tv nel film di Rai1 Una coppia modello insieme a Bianca Guaccero, ha raccontato come l’avventura da attore sia iniziata con un segnale misterioso. Roba da sceneggiatura di un film:

Un giorno, alla fermata degli autobus, un foglio di giornale è volato ai miei piedi: era pubblicato l’annuncio dei corsi di Accademia d’arte drammatica. Ho seguito il segnale, il mio istinto. Tanti segnali arrivano dai miei sogni. Ho studiato per tanti anni i misteri dell’universo, l’esoterismo. Sono sempre stato affascinato da ciò che la razionalità non riesce a spiegare.

Assisi, che da pochi giorni ha anche debuttato come scrittore di un romanzo (Quando l’amore non basta) e che a giugno esordirà come regista di un film da egli stesso interpretato, ha poi raccontato di essere consapevole di aver realizzato quasi tutti i sogni che a 14 anni aveva messo per iscritto su un quaderno:

Ho scoperto di averli realizzati quasi tutti, dal diventare attore all’acquisto di un auto sportiva (la mitica Alfa 33). Oggi inseguo i miei sogni ma voglio essere colto alla sprovvista dall’imprevedibilità della vita.

Assisi, in passato fidanzato con Gabriella Pession (fino al 2011), ha poi svelato di vivere “una fase di cambiamento enorme, una svolta decisiva”:

Spero mi porti la serenità che sto ancora cercando, per non rincorrere con affanno la vita. Vivo la crisi dei 40 anni, mi sento un bambino in un corpo di uomo, che pretende di realizzare le missioni impossibili, ma la realtà non lo permette.

Infine, l’amore, nel quale l’attore ha confidato di credere ancora:

Credo ancora nel grande amore, ma non lo cerco. Voglio essere sorpreso, non ho fretta. Non ho paura della solitudine, non ancora. E sono consapevole che starmi accanto sia un’impresa.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più