È un vero e proprio appello quello lanciato poche ore fa da Rashida Jones tramite Twitter. Con una serie di cinguettii, l’attrice 37enne si è scagliata contro alcune colleghe colpevoli, a suo giudizio, di trasmettere un’immagine della donna troppo sessuale. La Jones ha preferito non fare nomi, coinvolgendo così anche se stessa nel dibattito al grido di “smettete di comportarvi come delle puttane“.

Fatemi spiegare meglio. Non voglio rimproverare nessuno per quanto fatto con il loro corpo o la loro vita. Ma penso che tutte noi dobbiamo dare un’occhiata a ciò che accettiamo come la norma. C’è una nuova generazione di giovani donne che ci sta guardando. Certo, siate sexy, ma lasciate anche qualcosa all’immaginazione.

Difficilmente il consiglio della figlia di Quincy Jones verrà accolto dalle colleghe. Il trend, soprattutto nel mondo della musica, è quello di spogliarsi, spogliarsi, spogliarsi. Alcuni eccessi saranno anche condannati – prendete Miley Cyrus – ma sempre più spesso la nudità è un mezzo per attirare l’attenzione di un pubblico sempre più bombardato da stimoli di tutti i generi.

Non si può neanche accusare di ipocrisia la stella di Parks and Recreation. Abbiamo ripercorso l’archivio a suo nome di GossipBlog.it e, a parte un servizio fotografico timidamente sexy, abbiamo trovato poco di quell’esibizionismo tanto di moda in questi tempi. Ma solo tanto stile.

Via | Twitter

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto