Joe Jonas presto in rehab?

Una riabilitazione lampo per uscire da un pericoloso tunnel. Joe Jonas presto in rehab?

Lo choc della cancellazione dell'intero tour dei Jonas Brothers, avvenuta praticamente a pochi giorni dal via, ha scosso i fan dei celebri tre fratelli. Inizialmente lo stesso manager aveva parlato di imprecisati dissidi 'artistici' tra Nick, Joe e Kevin, se non fosse che la 'balla' fosse stata divulgata per coprire un'altra clamorosa verità.

Ovvero la dipendenza dalla droga di Joe Jonas. Secondo quanto riportato da Star Magazine i Jonas Brothers avrebbero deciso di fermarsi solo e soltanto per permettere a Joe di uscire dal tunnel da cui è pericolosamente entrato. Così come Zac Efron, altro 'collega' un tempo Disney diventato celebre e milionario quando era ancora minorenne, anche Joe potrebbe presto entrare in rehab.

O almeno questo è quello che si augurano Nick e Kevin, in modo da poter tornare insieme, in un prossimo futuro, più forti che mai. Le discussioni che sarebbero sorte non riguardavano aspetti 'tecnici' del tour, bensì la mancata convinzione di Joe nel farsi aiutare, nel percepire il problema, nel soppesarlo e farsene una ragione.

A detta del sito RadarOnLine, che ha subito fiutato la possibile 'vera' verità dietro la cancellazione dei concerti, Joe sarebbe stato in vista in compagnia di Mike Byer, specialista nella riabilitazione che in passato aveva già lavorato con Demi Lovato, ex proprio del giovane cantante. Chiamato a guardarsi allo specchio e a scrivere la parola fine nei confronti di questa brutta storia. Una storia che il portavoce di Joe, ovviamente, ha subito seccamente smentito.

Fonte: Papelpop

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail