Michelle Bonev rompe il silenzio. L’attrice di origini bulgare che ha provato a farsi strada nella tv italiana senza farsi mancare qualche capatina ad Arcore, non ci sta e anche lei vuole dire la sua sulla relazione che lega Silvio Berlusconi a Francesca Pascale. Dopo le dichiarazioni dell’aspirante first lady, il mondo delle Olgettine o presunte tali si è schierato contro di lei. Se ieri Barbara Guerra ha reagito regalandole qualche epiteto ben poco edulcorato, oggi è il turno di Michelle Bonev, come dicevamo. Pronti?

La donna, quarantadue anni compiuti il due ottobre, ha ultimamente aperto un blog per raccontarsi ai suoi fan o a chiunque abbia tempo e voglia di leggerla. Proprio lì questa mattina è uscito un post dal titolo “La verità ci renderà liberi” in cui racconta la sua versione dei fatti su chi sia Francesca Pascale e sulle ragioni per cui non crede minimamente al suo fidanzamento con il Cavaliere. Leggiamo:

Come la “storia d’amore” tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi. Una grande messinscena, perché Francesca è lesbica, ed io sono stata molto più che una sua amica. Silvio ha deciso di annunciare il fidanzamento pubblico con Francesca soltanto per continuare a divertirsi con lei e con le sue “amiche”, e non essere giudicato male dalla società.

Addirittura? Beh, non solo. La Bonev assicura che Silvio le avrebbe chiesto più volte un favore. Quale? Questo:

Pensava di aver fatto bene i conti, ma si è ritrovato con una “fidanzata” autoritaria e senza scrupoli. Più volte mi ha chiesto, infatti, di portarla via da Arcore perché diceva che era una cattiva persona e lo ricattava. Questa è soltanto una delle tante falsità in cui mi sono costretta a vivere. Ma io non voglio più vivere nella falsità.

Il post si chiude con una punta di inquietante vittimismo:

Sono consapevole che le mie rivelazioni saranno scomode a qualcuno; che cercheranno di fermarmi, screditarmi, forse di uccidermi… Ma voglio che tutti sappiano che non mi è rimasto altro che la verità, ed è solo questa che voglio condividere con voi nei prossimi giorni. La verità ci renderà liberi.

E questo è quanto, per ora. Fino a che qualcun’altra non se ne uscirà con rivelazioni choc sul cagnolino Dudù. Attendiamo con ansia.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto