Jessica Simpson prenderà 8 milioni di dollari per dimagrire

L'obiettivo da raggiungere? La taglia della 'sua' Daisy Duke in Hazzard, film del 2005. Praticamente un miracolo in casa Jessica Simpson?

L'ormai leggendaria Weight Watchers ha colpito ancora. La celebre dieta avrebbe infatti inondato di dollari Jessica Simpson, madre bis da pochi mesi e per questo bisognosa di 'aiuto' per perdere peso. Ancora una volta. Dopo la prima gravidanza l'attrice/cantante firmò infatti un ricco contratto di sponsorizzazione con l'azienda dimagrante, incassando circa 4 milioni di dollari.

Peccato che tempo un paio di mesi e la Simpson scoprì di essere nuovamente incinta, mandando a monte gli sforzi economici della Weight Watchers, fino ad oggi. Perché la società le avrebbe offerto un contratto monster da 8 milioni di dollari per perdere peso e legare la sua immagine alla ditta.

Inizialmente titubante, Jessica avrebbe alla fine ceduto, accettando il clamoroso assegno. Tutto questo grazie anche al continuo tira e molla di Kim Kardashian, che voleva più soldi per vedere associato il proprio nome a quello della Weight Watchers, tanto da 'costringere' la società a svenarsi per riportare a casa la Simpson.

Partorito lo scorso 30 giugno, Jessica avrebbe intenzione di dimagrire a tempo di record, facendo così fruttare il solo anno di contratto da 8 milioni di dollari. L'obiettivo da raggiungere? La taglia della 'sua' Daisy Duke in Hazzard, film del 2005. Praticamente un miracolo?

Fonte: ShowBizSpy

  • shares
  • Mail