Ardi Rizal, 2 anni e 40 sigarette al giorno, ha smesso di fumare

Alla fine ce l'ha fatta ed è riuscito a smettere, Ardi Rizal, il bambino che aveva sconvolto il mondo per il video in cui lo si vede fumare sigarette, circondato dai genitori sorridenti e da amici. Fumava due pacchetti al giorno e i genitori non avevano intenzione di fermarlo. Se per il padre 'non aveva problemi e stava benone', la madre invece ammetteva di essere rassegnata. E basta.

"E' completamente dipendente dal fumo. Se non ha le sue sigarette, si arrabbia, urla, sbatte la testa al muro. Mi dice di sentirsi stordito e stanco"

Sono intervenuti i servizi sociali che hanno accompagnato il bambino in una rehab a Jakarta. I danni del fumo ovviamente erano già visibili, con un ispessimento al muscolo cardiaco, facilitato anche dal sovrappeso del bimbo.

Anche in clinica, Ardi ha avuto le sue crisi d'astinenza, combattute con giochi e distrazioni. Ora, fortunatamente, anche la madre dovrà seguire un corso per educare al meglio il proprio figlio.

Sempre che, per distarlo, non inizi con la birra...

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: