UPDATE 11.31Aida Yespica prende la parola e smentisce di aver causato la rottura tra Mesut Ozil e il Real Madrid. La showgirl venezuelana, raggiunta da SporMediaset, ha rivelato:

Ho conosciuto Mesut Özil due anni fa. Prima ci siamo incontrati a Madrid in discoteca, poi lui è venuto a Milano una sola volta. Non c’entro nulla con la sua separazione dal Real Madrid. Respingo qualunque coinvolgimento e qualunque notizia relativa a spese folli che il calciatore abbia sostenuto per me.

La Yespica da otto mesi vive a Malibu con il nuovo fidanzato, l’esperto di finanza Roger Jenkis (ex di Elle McPherson):

Di vero c’è che io e Mesut dopo l’incontro a Madrid, ci siamo scambiati i numeri di telefono. Poi una sera a sorpresa mi chiama e mi dice: “Sono a Milano, ci vediamo?”. Così l’ho raggiunto e siamo andati a cena in uno dei locali più rinomati della città, senza nasconderci. Un locale dove all’esterno è sempre pieno di fotografi. Poi se ha usato l’aereo privato per raggiungermi, io che cosa ne posso sapere. Abbiamo trascorso la serata in allegria, ci siamo divertiti, poi ci siamo persi di vista. Oggi so che lui è felicemente fidanzato, io idem.

L’ex di Matteo Ferrari ha detto di aspettarsi una smentita anche da parte dell’amico calciatore tedesco, che “sarebbe da galantuomo”.

Aida Yespica ha fatto perdere la testa a Mesut Ozil?

C’è chi ritiene che Mesut Ozil sia stato ceduto dal Real Madrid su sua esplicita richiesta dopo l’arrivo di Gareth Bale. C’è chi invece sostiene che la cessione di Ozil all’Arsenal – per 50 milioni di euro – abbia un motivo molto più romantico e, contemporaneamente, concreto.
Insomma, il tedesco sarebbe stato stato mandato via dal club spagnolo per disperazione. Meglio, “perché ossessionato dalle donne” come dice il Presidente dei Blancos Florentino Perez ed in particolare da Aida Yespica, come sostiene ElMundo.
Questa versione (doppia, ma coincidente nella sostanza) è decisamente più accattivante per i siti di gossip rispetto alla prima e coinvolge l’ex Miss Venezuela che in Italia conosciamo per i suoi flirt famosi e per le sue partecipazioni televisive (all’Isola dei famosi, per esempio).

Secondo El Mundo, il Real Madrid avrebbe chiesto più volte al calciatore – ufficialmente fidanzato con la cantante tedesca Mandy Capristo – di porre fine ai frequentissimi viaggi a Milano e Parigi compiuti per passare la notte con l’ex di Matteo Ferrari (anche lui calciatore, e padre di Aaron): in media, il 24enne Ozil pare che prenotasse un volo privato ogni due settimane, spendendo quasi 18mila euro per volta.

Insomma, i rientri all’alba non erano particolarmente graditi dai Blancos, secondo i quali la vita sregolata del tedesco avrebbe avuto ripercussioni sulle sue prestazioni sportive.

Perez ha raccontato ad Abc.es che Ozil “non era un buon professionista”, mentre di certo “era ossessionato dalle donne”:

Usciva la notte con le sue amanti e stava senza dormire per ore e ore. Il padre Mustafa, il suo agente, faceva finta di niente (…) Quando è venuto per discutere il contratto del figlio, noi abbiamo proposto un prolungamento fino al 2018 a 6,5 milioni di euro l’anno. Ma lui ne ha chiesto 8,5 e ha messo il giocatore sul mercato, offrendolo in Inghilterra, Francia e Germania. Noi lo abbiamo saputo da altri. La mancanza di professionalità del giocatore e l’atteggiamento del suo agente hanno fatto sì che il Real Madrid accettasse l’offerta da 50 milioni proveniente dall’Arsenal.

Parole seccamente smentite dal calciatore, il quale al Die Welt ha ribadito che è stato il Real a mancargli di rispetto e che lui, all’Arsenal, ci sarebbe andato anche gratis.
Sì, ma poi i viaggi in Europa chi li avrebbe pagati?

Foto via Instagram

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Calciatori Leggi tutto