James Franco: "Pensano che sia gay? Chissene frega"

La battuta dell'attore al Daily Beast: "Magari lo fossi"

James Franco

Non conosciamo l'origine della voce che vuole James Franco gay. Sarà forse per il ruolo di Scott Smith, l'amante di Sean Penn in Milk? Chissà.

Fatto sta che l'attore californiano, nonostante le ripetute smentite, ne ha dovuto prendere atto. Intervistato dal Daily Beast, Franco, 35 anni, è ritornato ad affrontare questo argomento con la leggerezza che lo contraddistingue. Riferendosi alla serata organizzata dal canale Comedy Central di cui è stato protagonista, in cui molti comici e amici lo hanno scherzosamente preso di mira, la star ha dichiarato:

Se volevano prendermi in giro per quello, mi sono detto: "Benissimo, fate battute sul fatto che sono gay", perché me non sono insulti. Non mi importa se le persona pensano che sia gay. Insomma, magari...magari fossi gay.

Con grande sollievo delle fan, così non è. Anzi, il buon vecchio James è stato più volte avvistato insieme a bellissime colleghe, ultima delle quali, Ashley Benson. Mica scemo. Prossimamente vedremo il divo in sala con Child of God, film di cui è protagonista e regista e basato sull'omonimo romanzo di Cormac McCarthy. Per Franco, l'ennesimo tassello di una carriera camaleontica nel difficile mondo di Hollywood.

La relazione con la mia immagine pubblica è diventata sempre più strana negli ultimi 4 o 5 anni. Perché la guardo e a volte sono io, e a volte no.

Via | The Daily Beast

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: