E’ sbarcato a Venezia per presentare Giovani Ribelli, pretendendo una festa in suo onore con tanto di karaoke annesso. Dall’esterno Daniel Radcliffe tutto sembrerebbe tranne che un ragazzo ‘viziato’. Tutto casa e set, ci verrebbe da dire, visto che da oltre un decennio non fa altro che recitare. Non ha mai smesso un giorno, il giovane inglese. Prima Harry Potter, poi il teatro e nuove sfide cinematografiche, tanto da preoccupare gli amici più intimi.

Secondo quanto riportato dal National Enquirer, infatti, Daniel sarebbe tornato a bere. Pesantemente anche. Vodka, tequila e whisky mandati giù come niente fosse, con l’incubo della droga a quanto pare presentatosi nella sua vita.

“Daniel ha avuto una serie di ragazze, ma nessuna con cui legarsi. Non riesce a trovare l’amore, ma non ama stare da solo. Quindi esce e va a fare baldoria con personaggi a dir poco discutibili. Daniel lavora senza pause dall’età di 11 anni. Ha bisogno di darsi una ripulita. Nessuno lo vuole vedere finito come Macaulay Culkin”.

Parole allarmistiche, quelle pubblicate dal National, accompagnate da una serie di scatti che ultimamente ci hanno mostrato un Radcliffe scavato in volto, e molto dimagrito. Per eccessivo stress da palco o altro? Due anni fa, come dimenticarlo, fu lo stesso Daniel a confessare una sua dipendenza. Quella con la bottiglia.

“Ero diventato completamente dipendente dall’alcol per potermi godere le cose. Ma ora mi sto davvero godendo il fatto di poter avere una relazione con la mia ragazza dove sto bene e non mi sballo tutto il tempo”.

Peccato che l’amore sia passato, e il tunnel dell’alcool sarebbe stato clamorosamente di nuovo imboccato. O almeno questo dicono le indiscrezioni del giorno. Ma sarà vero?

Fonte: ShowBizSpy

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto