Ma quale Justin Bieber, ma quale fresca single… Ariana Grande resta nel mondo della musica quanto a relazioni sentimentali, ma non certo con la superpopstar canadese, con la quale comunque è amica: a quanto pare, galeotto fu il duetto col componente dei The Wanted Nathan Sykes, che ha cantato con lei Almost Is Never Enough, il duetto per la colonna sonora del film Shadowhunters – Città di Ossa con Lily Collins e Jamie Campbell Bower (appena separatisi).

A quanto pare la registrazione del duetto avrebbe fatto scattare una scintilla tra i due giovani cantanti, stando a quanto confermato dalla solita fonte beneinformata:

E’ veramente una cosa molto nuova. Nate le manda fiori ogni giorno.

Ariana Grande ha chiuso di recente la relazione con Jai Brooks dei The Janoskians, col quale era tornata dopo una pausa presa a Febbraio 2013, per concentrarsi sulla carriera, ma i rumors sulle sue storie parallele si rincorrono da tempo; la questione dell’affettuoso bacio di Justin Bieber immortalato su Twitter aveva scatenato le fans del cantante canadese contro la giovane interprete di The Way, tanto da farla sbottare per le esagerazioni e gli insulti ricevuti.

Solo che invece dell’aria badboy di Justin Bieber, un gentleman inglese come Nathan Sykes dei The Wanted sembrerebbe averla conquistata dopo le registrazioni in studio. D’altronde, parlando di Almost Is Never Enough e della potenza vocale del collega, Ariana Grande si era lasciata sfuggire un qual certo entusiamo decisamente tanto caloroso.

Nathan ha cantato da dio. Pensavo fosse Brian McKnight. Ero tipo “Che cos’è?” Sinceramente non me lo aspettavo. Non sapevo che ci fosse tutto questo in lui. L’ho visto cantare dal vivo ad uno show in radio dove eravamo insieme e ho detto “Cavolo, sa cantare”.

E a quanto pare anche conquistarla facilmente!

Via | Aceshowbiz

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto