Ribery e Benzema

Franck Ribery e Karim Benzema sono stati fermati dalla polizia durante un’inchiesta sulla prostituzione minorile in Francia. A darne l’annuncio, le stesse forze dell’ordine.

I giornali francesi hanno ipotizzato che i due giocatori siano stati tra i clienti di un night club a Parigi, in zona Champs-Elysees, al cui interno sarebbe stata ospite una ragazzina minorenne. Ribery non ha parlato dello scandalo ma ha solamente ammesso di essere stato interrogato, ad aprile, sul suo rapporto con un boss della prostituzione minorile. Diversamente, il portavoce di Benzema nega che il suo assistito sia mai stato presente in quel locale. Ma ora, i due sono in stato di fermo nella sezione buoncostume della polizia di Parigi.

L’accusa piovuta su di loro è di aver avuto rapporti sessuali con Zahia, di origine maghrebina, oggi appena diciottenne. Il locale notturno, intanto, è sotto indagine e quattro persone del personale sono sotto inchiesta per aver assunto escort minorenni. I due giocatori, se ritenuti colpevoli, rischiano fino a 3 anni di carcere.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto