Alex Band dei The Calling è stato rapito, derubato e picchiato

Rapito, picchiato e lasciato sui binari di un treno. Tramortito. Brutta avventura per il biondino dei The Calling

Gruppo alternative rock/post-grunge originario di Los Angeles, i The Calling hanno raggiunto le vette delle chart di mezzo mondo con la hit Wherever You Will Go. Ricordate? Era il 2002 e il singolo fece sua anche la testa della classifica di vendite italiana. Ebbene 11 anni dopo, con il cantante Alex Band che ha provato una sfortunata e tutt'altro che riuscita carriera da solista, ecco che i The Calling tornano all'ordine del giorno. Ma non per meriti musicali.

Proprio Alex, infatti, è stato rapito, derubato e picchiato nel Michigan. Secondo quanto riportato dal sito TMZ, alle 4 del mattino di sabato scorso il cantante si era incamminato verso un mini market, al termine di un festival musicale. Ad avvicinarlo, nel pieno della notte, un misterioso furgone, con alcuni energumeni che lo hanno caricato di forza a bordo, per poi derubarlo, picchiarlo e buttarlo sui binari di una stazione ferroviaria vicina.

Vista la sua scomparsa, un altro componente della band ha dato l'allarme alle prime luci dell'alba, facendo così partire le immancabili ricerche. Due gli uomini indagati dalla polizia, a quanto pare a bordo di un minivan colorato, per un ritrovamento, quello di Band, fortunatamente senza conseguenze. Subito portato in ospedale, dolorante ed ammaccato, Alex non è in pericolo di vita, tanto dall'essere stato subito rilasciato. Per tornare così a ricordarci che nel 2002, di questi tempi, canticchiavamo tutti la sua 'Wherever You Will Go'.

  • shares
  • Mail