E’ uno degli uomini più potenti e ricchi della musica americana, con oltre 300 milioni di dollari in banca e una capacità quasi unica di tramutare in oro tutto quel che tocca. A dimostrarlo, ancora una volta, anche la sua ultima fatica, Magna Carta… Holy Grail, in grado di abbattere il muro del milione di copie vendute in America in meno di un mese.

Jay-Z, marito di Beyonce e padre di Blue Ivy, è anche però molto generoso. Che avesse le tasche bucate era cosa nota, vista la semplicità con cui spende e spande in giro per il mondo, ma l’ultima trovata del rapper ha lasciato di stucco soprattutto i propri dipendenti.

La star ha infatti ‘regalato’ un bonus di 50.000 dollari ad ognuno di loro. Una sorta di ‘premio produzione’, assegnato a tutti quelli che lavorano ‘per lui’. Dagli assistenti personali a quelli che stazionano nei livelli più bassi della catena produttiva. E non è finita qui, perché Jay-Z ha promesso un altro bonus per Natale.

“E ‘estremamente generoso. La maggior parte delle star sono supercheap quando si tratta di gestire le loro imprese. Ma lui sa che se ​​i suoi dipendenti sono felici, a trarne beneficio nel lungo periodo sarà proprio lui. La sua unica richiesta è stata quella di divertirsi con i soldi”.

Quando si dice un ‘imprenditore’ che sa come gestire la crisi. Che classe. E soprattutto che Paradiso. Andiamo tutti a lavorare con Jay-Z?

Fonte: ShowBizSpy

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cantanti Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più