Pietro Taricone ricordato dai vip

Pietro Taricone addio

Update: Nella cappella dell'ospedale di Terni, avverrà oggi pomeriggio una cerimonia religiosa privata per Pietro Taricone. La famiglia ha chiesto ai media rispetto e discrezione. Il feretro sarà poi successivamente trasferito a Trasacco.

La morte di Pietro Taricone ha scosso l'Italia intera e alcuni personaggi del mondo dello spettacolo hanno rilasciato dichiarazioni in merito alla sua tragica fine. Cristina Plevani, dopo aver sperato nel miracolo e nella sua salvezza, ha condiviso il suo pensiero su Facebook:

"Mi rendo conto che per l'immaginario collettivo il binomio Cristina-Pietro è ancora forte, nonostante le nostre strade si fossero divise parecchi anni fa, facendo sì che non ci fosse più nessun contatto!I vostri messaggi di cordoglio ne sono la testimonianza! Vi ringrazio, sperando che possano in qualche modo arrivare a chi veramente ha subito questa grande perdita!"

Anche Maurizio Costanzo si è unito alla condoglianze e al ricordo personale, aprendo anche un interrogativo sulla dinamica dell'incidente:

"Pietro è la terza persona che perde la vita in quella zona in pochi mesi. Il dubbio che mi viene è che non abbiano studiato bene quel punto e che le correnti facciano avvitare i paracadute. Se fosse così sarebbero dei mascalzoni. Era la grande star del 'Grande Fratello 1'! Era simpatico, divertente e intelligente, e bonariamente guascone . Dopo il reality gli ho dedicato un'intera puntata del 'Maurizio Costanzo show', che ebbe un grande successo con lui protagonista assoluto sul palco del Teatro Parioli. Non fu facile farlo venire in trasmissione perchè diffidava molto della televisione e dei programmi, ma una volta agganciato è stato tutto più semplice"



Daria Bignardi

, presentatrice storica della prima edizione del Grande Fratello, proprio quella in cui lui era stato scelto, ne sottolinea l'evoluzione nel corso degli anni:

"Credo che cercasse di fare l'attore seriamente, che abbia detto molti no, che abbia lottato per non essere spersonalizzato o appiattito, per vivere secondo la sua identità. L'ho visto nel film di Muccino, Ricordati di me, e nella recente fiction su Raiuno, Tutti pazzi per amore, e l'ho trovato irresistibile. Ho apprezzato la sua coerenza. Era lo stesso che quando è uscito dalla Casa ha provato a cercare una sua strada. Non era molto a suo agio negli studi televisivi e voleva fare l'attore. Non penso sia stato facile per lui, ma in parte ci è sicuramente riuscito. Quando è venuto alle Invasioni Barbariche, tre o quattro anni fa, è stato un bell'incontro. Mi ricordo di aver pensato che le persone intelligenti non ti deludono mai"

Alba Parietti, che aveva lavorato con Pietro in "Wild West", ripercorre le tappe della sua vita e le sfumature del suo carattere:

"Era il nostro James Dean ma con il cervello. Perchè lui la sua gioventù la viveva pienamente e intelligentemente, non l'ha certo bruciata. Pietro aveva una marcia in più. Era l'emblema dei ragazzi non raccomandati, che prendono un sogno e invece di perdersi in serate in discoteca e apparizioni in tv lo trasformano in realtà. La sua vita era fatta di desideri realizzati con caparbietà ed intelligenza: è stato il vincitore morale del primo 'Grande Fratello', ha recitato anche con grandi registi, aveva una compagna bellissima che aveva saputo anche perdonare, probabilmente facendo autocritica, che è cosa degna di pochi uomini intelligenti. Poi questa passione per i cavalli e per i lanci col paracadute: insomma tutto si può dire, tranne che Pietro non si sia divorato la vita. E d'altronde ad una persona così non si poteva chiedere di omologarsi e di stare in finestra a guardare la vita. Mi dispiace moltissimo. Non lo scorderemo"

Infine, le parole di Alessandro Gassman che aveva recitato insieme a Taricone nella fiction "Codice rosso":

"Se ne va un amico, una persona sincera, intelligente. Mando un abbraccio alla moglie e alla figlia. Ciao Pietrone!"

E anche noi di Gossipblog ci uniamo, facendo le nostre condoglianze alla famiglia, alla compagna Kasia Smutniak e alla piccola Sophie.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: